Proposta del Comune

Lpr Volley-Palabanca, soluzione provvisoria? Domani la risposta

6 luglio 2017

Il presidente della Lpr Volley Guido Molinaroli si è preso fino a domani per valutare l’idea del Comune in merito alla gestione del Palabanca, che il primo luglio è tornato in mano a Palazzo Mercanti dopo la scadenza della concessione e la mancata partecipazione al nuovo bando da parte della società biancorossa. Il sindaco Patrizia Barbieri e il suo staff hanno proposto a Molinaroli due mesi di gestione provvisoria, in attesa che venga predisposto un ulteriore bando per l’assegnazione più a lungo termine, tenendo ovviamente conto di tutti i paletti previsti dalla legge.
Il nodo essenziale pare uno: la soluzione provvisoria consentirebbe a Lpr Volley e Assigeco Basket di indicare il Palabanca come sede delle proprie gare interne in sede di iscrizione ai rispettivi campionati, ma come si comporterebbero se tra due mesi scoprissero di non volere o potere partecipare al nuovo bando comunale? Rischierebbero di trovarsi senza campo a stagione iniziata.

Ecco perché la società sta riflettendo attentamente sul da farsi, tenendo presente anche che per il momento non si vedono altre opportunità all’orizzonte, quindi un accordo con il Comune rappresenta una soluzione quasi obbligata.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE