Oggi le firme

Palabanca, fumata bianca: gestione provvisoria alla Lpr Volley

7 luglio 2017


Lpr Volley e Assigeco Basket giocheranno le proprie gare interne al Palabanca.

La fumata bianca tanto attesa è arrivata ed è stata ufficializzata oggi: l’accordo proposto da Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza, al presidente della Lpr Volley Guido Molinaroli è stato accettato dalla società biancorossa: gestione provvisoria (sulla base dei parametri contenuti nel bando per la gestione andato deserto) in attesa di un nuova procedura per l’assegnazione definitiva e a lungo termine della struttura.
Le due squadre potranno così completare l’iscrizione ai rispettivi campionati di pallavolo e pallacanestro, indicando l’impianto in cui giocheranno le gare interne della prossima stagione e inviando proprio il documento sottoscritto oggi.

“Non avevamo mai preso nemmeno in considerazione di poter disputare le nostre gare interne lontano da Piacenza – ha dichiarato ai microfoni di Telelibertà, Guido Molinaroli -: abbiamo deciso di accettare questo accordo pensando soprattutto al bene della pallavolo piacentina e alla enorme passione dei nostri tifosi”.

Dal primo luglio, il Palabanca era passato definitivamente al Comune di Piacenza (che aveva subito manifestato l’intenzione di non gestirlo) dopo che la convenzione con Lpr Volley era scaduta il 30 giugno. Il bando pubblicato dall’amministrazione comunale non aveva trovato l’interesse della squadra biancorossa che rischiava quindi di non poter procedere con l’iscrizione al prossimo torneo di SuperLega.

La proposta fatta dal primo cittadino Patrizia Barbieri prevede una gestione provvisoria per permettere l’iscrizione ai campionati e la disputa delle prime partite stagionali; nel frattempo, sarà formulato un nuovo bando per la fine del’estate per la gestione della struttura di Le Mose.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE