Paolo Armenia nuovo dg del Pro Piacenza. Potrebbe esserci la grana Garilli

11 Luglio 2017

Paolo Armenia è il nuovo direttore generale del Pro Piacenza. Dopo le voci circolate nei giorni scorsi, arriva anche l’ufficialità: sarà l’ex Livorno a guidare la macchina amministrativa rossonera nel corso della prossima stagione. Un ritorno per il dirigente piacentino, dopo i tanti anni trascorsi all’interno degli uffici del Piacenza Calcio, prima del fallimento del club.

Nel frattempo il club del presidente Burzoni ha raggiunto l’accordo per trattenere Gianluca Barba, in prestito dal Pescara, per un’ulteriore stagione.

Per concludere, si profila una nuova grana relativa all’utilizzo dello stadio Garilli. Come da convenzione, l’impianto è stato affidato al Piacenza Calcio che, per concedere l’utilizzo all’altra squadra cittadina, è chiamata a fissare un canone fisso per singola partita. Le parti ancora non sembrano aver raggiunto un accordo e, stando alle ultime notizie raccolte, la società rossonera starebbe valutando seriamente ipotesi alternative alla Galleana.

Intanto domani è prevista la presentazione ufficiale del Pro Piacenza in vista della quarta stagione consecutiva di Lega Pro. Ferdinando Mastroianni, proprietà Carpi ma ultima stagione con la maglia dell’Albino Leffe, vestirà la casacca rossonera. Si tratta di un attaccante di 25 anni che può disimpegnarsi sia nelle vesti di prima, che di seconda punta. Ha invece 21 anni Michele Messina, terzino destro che lascerà il Parma e approderà a breve alla corte del presidente Alberto Burzoni. data-lightbox="liberta " href="https://www.liberta.it/wp-content/uploads/2017/07/Ferdinando-Mastroianni-1.jpg"

© Copyright 2021 Editoriale Libertà