Aveva 67 anni

Calcio piacentino in lutto: addio a Natalino Gottardo, mister tra i più amati

28 luglio 2017

È morto oggi, 27 luglio, Natalino Gottardo. All’età di 67 anni, il noto allenatore nato a Motta di Livenza, ma ormai piacentino d’adozione e stabilitosi da diversi decenni nella nostra città, si è arreso alla malattia con la quale lottava da qualche tempo.

Volto notissimo nell’ambiente del calcio piacentino, Gottardo aveva vestito la maglia del Piacenza Calcio ai tempi della presidenza Loschi. Ala sinistra o seconda punta, Gottardo ha vissuto la propria carriera tra serie B e serie C prima di appendere le scarpe al chiodo alla fine degli anni ’70.

Vivrà una lunga carriera da allenatore, legando il proprio nome ancora una volta ai colori biancorossi, in particolare al settore giovanile. Gottardo guidò la compagine Primavera del Piace del l’ingegner Garilli e, tra gli altri, allenò anche un giovanissimo Pippo Inzaghi. Tante panchine anche nell’ambito dilettantistico: Fiorenzuola, Cortemaggiore, Crociati Noceto, Gragnano e Gazzola sono alcune delle tappe di un mister particolarmente amato dai suoi giocatori e appartenente ad una generazione di tecnici che hanno saputo insegnare calcio è proprio per questo sono riusciti a ritagliarsi uno spazio da veri protagonisti. Gottardo lascia la figlia Francesca.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport