Soluzione ponte

Pro Piacenza al Garilli: accordo, ma solo per la partita di domenica

22 agosto 2017

Il Pro Piacenza affitterà solo per la giornata di domenica lo stadio Garilli, in attesa di definire nei giorni successivi la delicata questione sull’utilizzo dell’impianto, in concessione al Piacenza calcio.
E’ la soluzione-ponte trovata dalla società rossonera, che a pochi giorni dal debutto della nuova stagione di Serie C si trova ancora senza la certezza di poter utilizzare lo stadio cittadino.
Tra le due dirigenze, infatti, non c’è stata la possibilità di arrivare a un accordo: il Piacenza chiede 7mila euro per ciascuna delle gare interne del Pro Piacenza, che dal canto suo ritiene la cifra troppo elevata e da settimane chiede al Comune di mediare, minacciando anche azioni legali.

Per domenica, quando i rossoneri ospiteranno la Giana, il problema pare risolto, con il pagamento dei 7mila euro richiesti dalla società dei fratelli Gatti. Ma il nodo andrà sciolto in vista della disputa dell’intera stagione.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE