Pallanuoto serie C

Riparte nel segno dei giovani la nuova stagione dell’Everest Piacenza

19 settembre 2017

E’ iniziata ufficialmente ieri sera, lunedì 18 settembre, con i primi allenamenti alla piscina Raffalda, la nuova stagione sportiva dell’Everest Piacenza Pallanuoto, reduce da un ottimo secondo posto l’anno scorso e decisa più che mai a ripercorrere il cammino che ha condotto la squadra ad un passo dalla promozione in Serie B. “Sarà una stagione dove proveremo a lanciare ancora tanti giovani in prima squadra – ha assicurato il presidente Alessandro Cighetti – dato che abbiamo in organico tanti ragazzi che meritano di esordire in Serie C. Il lavoro della società e del nuovo tecnico sarà proprio improntato al raggiungimento di questo obiettivo. Il nostro nuovo tecnico? Dopo oltre 20 anni di A1 credo che abbia la giusta esperienza per guidare la nostra squadra – ha concluso Cighetti – Fresia proviene dalla scuola pallanuotistica di Savona, una delle migliori in Italia, e aiuterà senza dubbio i ragazzi nel loro processo di crescita”.

E’ tuttavia un’eredità pesante quella che si trova a gestire Fabio Fresia, chiamato a guidare un gruppo dall’età media bassissima, dopo l’addio in panchina dell’ex olimpionico Harry Van Der Meer, salpato da Piacenza per ricoprire il ruolo di allenatore in seconda della nazionale olandese. “Cercherò prima di tutto di trasmettere ai ragazzi i valori che mi hanno insegnato da giocatore – ha affermato il nuovo mister – sono molto affascinato da questo progetto e spero di plasmare al meglio una squadra che secondo me potrà fare molto bene in campionato. Abbiamo tanti stimoli, voglio vedere un bel gioco da parte dei miei atleti, i risultati arriveranno di conseguenza”.

L’Everest Piacenza Pallanuoto riparte da qui, in attesa delle prime partite del campionato 2017/2018 previste per il mese di gennaio 2018.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE