Serie C

Romero si sta riprendendo il Piace: “I miei gol frutto di un gioco in crescita”

27 settembre 2017

Dopo il gol vittoria segnato contro l’Arzachena domenica scorsa, la sua seconda marcatura consecutiva in questo campionato, il centravanti biancorosso Niccolò Romero ha iniziato ad aumentare giri al motore dopo un avvio di stagione decisamente sottotono: “Il fatto che gli attaccanti stiano iniziando a giocare meglio penso sia un beneficio portato dal lavoro di tutta la squadra, la condizione fisica sta evidentemente iniziando a migliorare, così come certi automatismi relativi ai movimenti che iniziano ad essere assimilati. E’ normale quindi che a poco a poco si ritorni su quegli standard che abbiamo sempre tenuto anche la passata stagione”.

Due reti decisive (valevoli in entrambi i casi il 2-1 contro Arezzo e Arzachena) hanno consentito al Piacenza di Arnaldo Franzini di centrare altrettante vittorie: un progresso chiamato ad ulteriore conferma domenica 1 settembre in casa della Lucchese, primo vero banco di prova per saggiare la tenuta di una squadra in crescita. “La Lucchese è una squadra mentalmente da temere, un signore avversario, ed è un bene che arrivi adesso perchè siamo molto concentrati e non ci sarà il rischio di prenderla sottogamba. Le big che arrancano? E’ un segno che evidentemente la qualità del campionato è maggiore di quello che ci si aspettava, non siamo stati gli unici a partire a rilento, ma di domenica in domenica stiamo ottenendo grandi progressi. Il nostro obiettivo? Bissare almeno la stagione dell’anno scorso, anche se non disdegneremmo qualcosa di più.”

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE