Tentativo di aggressione

Piace, il post gara con la Viterbese costa caro: multa da 2mila euro

17 ottobre 2017

Duemila euro di multa e squalifiche di una e due giornate all’indirizzo di Bertoncini e Silva. Sono le conseguenze del tesissimo match disputato ieri dal Piacenza al Garilli con la Viterbese. Una sconfitta che è stata frutto di tanto nervosismo, soprattutto dopo il gol dell’ex Razzitti che ha esultato proprio sotto alla tribuna dove era posizionato il presidente Stefano Gatti.

“Perché persona non identificata ma riconducibile alla società indebitamente presente nel tunnel che porta negli spogliatoi tentava di aggredire tesserati della squadra avversaria prontamente fermato da addetti alla sicurezza – recita il comunicato ufficiale emesso oggi dalla Lega Pro. Una sanzione motivata anche dal comportamento dei tifosi che “quantificati in una cinquantina, ostruivano l’uscita dei mezzi di trasporto della squadra avversaria dal piazzale antistante gli spogliatoi”.

Grave la perdita tecnica, con mister Franzini che dovrà fare a meno di Silva per le gare con Pisa e Prato, di Bertoncini per un turno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport