Zona Calcio

Alessandro a ZC: “Con i giornalisti piacentini rapporto complicato”

23 ottobre 2017

“Mai un presidente aveva utilizzato parole simili nei miei confronti. Soltanto mister Calabro, a Francavilla, si era espresso in maniera così appassionata per parlare del sottoscritto: è un onore poter giocare per Alberto Burzoni”. Danilo Alessandro, ospite della prima parte di Zona Calcio, la trasmissione di Telelibertà del lunedì sera, ha commentato così il fatto di rappresentare “l’uomo prediletto” del patron del Pro Piacenza.

Un Alessandro senza peli sulla lingua anche quando si tratta di commentare il personale rapporto con la stampa: “Con i giornalisti piacentini non è mai scoccata la scintilla; a Francavilla non era così, ma ormai non sono più un ragazzino e a queste cose cerco di badare il meno possibile”.

Nello studio di Corrado Todeschi è stato tempo di celebrare il Fiorenzuola primo della classe in serie D: c’era Emilio Tonoli, preparatore dei portieri valdardesi, a rappresentare la società del presidente Pinalli. “Vagge è maturato ulteriormente: in questo momento credo sia il miglior portiere del campionato” ha sentenziato Tonoli. Il match analyst Maurizio Vici ha invece passato in rassegna difetti e virtù della Vigor Carpaneto, tornata finalmente al successo domenica con la Correggese, mentre nella parte conclusiva della diretta, ampia pagina dedicata al calcio dilettanti.

Matteo Cremona, attaccante del Gotico Garibaldina, e i mister di Turris e Pontenurese, Massimiliano Leccacorvi e Dario Bongiorni, hanno occupato le poltroncine rosse dello Spazio Rotative.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Sport Telelibertà