Pro Piacenza

Al Garilli per invertire la tendenza, Pea: “Stanchi di raccogliere poco”

4 novembre 2017

Il tris incassato nella tana della capolista Livorno una settimana fa brucia ancora, specialmente dopo la miriade di azioni da gol create e non capitalizzate dai ragazzi di Pea, oramai un’abitudine in casa rossonera. Ma quale migliore opportunità di ribaltare questo trend se non uno scontro diretto contro una concorrente alla sfida salvezza? “Certo, l’occasione è di quelle buone – afferma mister Fulvio Pea – una vittoria servirebbe come il pane per ridare morale e soprattutto punti  ad un gruppo che ogni domenica scende in campo e dà il massimo. Ormai è risaputo, giochiamo bene e creiamo tanto ma raccogliamo veramente pochissimo: una tendenza che deve finire al più presto”.

Il Pontedera arriva al Garilli nel momento più opportuno, in cui Aspas e compagni potranno definitivamente invertire la rotta che li vede sempre più veleggiare in acque poco serene. Ma attenzione: l’ex Pesenti e la sua banda hanno già mietuto una vittima illustre, il Piacenza di Franzini. “Il Pontedera è una squadra ostica – prosegue il tecnico brianzolo – come del resto tutte le compagini di questo campionato; motivo per cui cercheremo di sfruttare al meglio gli spazi che ci verranno concessi. La mia squadra in 11 partite ha concesso unicamente 22 tiri nello specchio della porta, sintomo che eccetto qualche errore clamoroso il gruppo bene o male si muove bene: il problema sta nel concretizzare le trame prodotte, cosa che non avviene quasi mai. Ad ogni modo – conclude Pea – la cosa che mi preme maggiormente è che il gruppo non si disunisca e che entri in campo con la stessa spensieratezza di sempre”.

Per quanto riguarda la formazione iniziale, si profila l’esordio dal primo minuto di Musetti accanto ad Alessandro al centro dell’attacco, mentre sulla corsia di destra è ballottaggio tra Bazzoffia e Starita; dietro non sembrano profilarsi particolari novità. Buone notizie giungono infine dall’infermeria, dove il terzino Ricci (protagonista prima dell’infortunio di pregevoli prestazioni) si è completamente ristabilito e si siederà in panchina per la sfida di domani: fischio d’inizio fissato alle 16.30.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE