Nuoto

100 atleti per la nuova stagione della Vittorino. Carini punta agli europei

8 novembre 2017

E’ una squadra con numeri da record quella che la società piacentina Vittorino da Feltre si appresta a schierare nella nuova stagione sportiva natatoria che sta per prendere il via. Agli ordini del confermato staff tecnico composto da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Filippo Caprioli (coadiuvati dal preparatore atletico Carlina Pattori) ci sono infatti 100 nuotatori in gran parte delle iniziali categorie giovanili. La squadra Esordienti B, formata da atleti nati nel 2008 e 2009, conta infatti 40 unità, mentre gli altri 40 nuotatori biancorossi sono divisi tra le categorie Ragazzi (dal 2002 al 2005), Juniores (2000 e 2001) e Cadetti (1998 e 1999), oltre agli atleti Seniores, tra cui anche il campione tricolore dei 200 farfalla Giacomo Carini.

“Abbiamo ulteriormente potenziato il nostro vivaio – sottolineano il responsabile tecnico biancorosso Ginni Ponzanibbio e il Consigliere delegato al nuoto Luigi Zangrandi – per garantire un continuo ricambio generazionale alla nostra squadra, visto che alcuni giovani che abbiamo fatto crescere in questi anni, come appunto Carini, inizieranno a gareggiare nella categoria assoluta. Inoltre – proseguono i dirigenti – coniugare gli impegni sportivi con quelli scolastici è da sempre una priorità della Vittorino da Feltre che, non a caso, ha recentemente messo a disposizione dei propri atleti una Sala studio”.

La stagione inizierà ufficialmente il prossimo fine settimana con due impegni diversi: Carini, Vergani e Bricchi gareggeranno a Genova nel Trofeo internazionale Nico Sapio, mentre tutto il resto della squadra sarà in vasca a Cremona nel Trofeo degli Angeli, importante evento giovanile organizzato dal Fiorenzuola Nuoto 90 in ricordo di Martina Cavalli, giovane nuotatrice piacentina prematuramente scomparsa in un incidente stradale. All’inizio di dicembre spazio invece ai campionati italiani assoluti in vasca corta a Riccione e in quell’occasione Carini sarà un osservato speciale, dato che le gare metteranno in palio, oltre ai titoli tricolori, anche le qualificazione per i campionati europei in programma a metà dicembre a Copenaghen”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE