Cerimonia Coni

L’atleta piacentino dell’anno è un pescatore: premiato De Pascalis

25 novembre 2017


Piacenza premia i suoi campioni. Tra discipline individuali e a squadre, dalle rassicuranti conferme alle sorprese tanto belle quanto inaspettate, lo sport locale si è distinto anche in questo 2017. E, come da tradizione, il consueto Gran gala dello sport è stata la vetrina ideale per premiare coloro che hanno permesso alla stella di Piacenza di brillare sempre di più. In un Palazzo Galli colmo di rappresentanti di istituzioni, atleti e dirigenti, il Coni provinciale ha consegnato i giusti riconoscimenti a chi ha dimostrato di meritarseli mettendoci sempre passione, sudore e impegno.

Si può tranquillamente definire una piacevole sorpresa il vincitore del premio di atleta piacentino dell’anno: è Angelo De Pascalis, agonista del settore pesca sportiva da 25 anni, responsabile della formazione federale giovanile per la scuola, nel 2017, dopo vari successi italiani, si è distinto conquistando il titolo mondiale individuale di pesca sportiva specialità feeder, e anche il titolo italiano a squadre. Tra gli altri premiati, volti come Giorgia Bronzini, Tania Molinari, Giacomo Carini, Andrea Dalla Valle, Roberta Bonatti. Insomma, lo sport piacentino gode ottima salute, e da parte di tutte le istituzioni c’è l’impegno di voler continuare su questa strada.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE