Musetti, Alessandro e La Vigna: rossoneri da applausi al Garilli. FOTO

18 Febbraio 2018

Vittoria pesantissima per 3-1 quella ottenuta oggi da un ottimo Pro Piacenza che, grazie alle reti di Musetti, Alessandro (su rigore) e La Vigna, piega la Viterbese, tra le formazioni più in forma del momento.

Per l’occasione, mister Pea recupera Aspas e affianca Musetti ad Abbate, con Alessandro nelle vesti di rifinitore.

Primo tempo che parte a totale appannaggio dei laziali che, nei primi dieci minuti, sembrano in grado di impossessarsi del match. Non arrivano però occasioni e nel frattempo i rossoneri crescono, alzando il proprio baricentro. Al 37′ giunge addirittura il gol del vantaggio: verticalizzazione splendida di Cavagna per Musetti il cui dolce pallonetto pone fine alla imbattibilità di Iannarilli che durava da oltre 600 minuti.

Ripresa e Viterbese che non riesce ad abbozzare reazioni e al 3′ si materializza la nuova svolta: De Vito frana su Barba che, a due passi dalla linea di porta, non può spingere in rete un assist sontuoso di Ricci. Espulso il difensore e soprattutto calcio di rigore: dal dischetto, Alessandro regala un “cucchiaio” splendido che significa raddoppio. Il Pro ora viaggia sul velluto e a metà frazione arriverebbe anche il tris, ma una più che dubbia posizione di fuorigioco di Abate, rende vano il tocco sotto misura dell’ex Francavilla. Finale di gara in totale controllo da parte della squadra di Pea che rischia in una circostanza con Abate ancora protagonista, abile a salvare sulla linea una incornata di Sini. Al 38′, il tris: azione da manuale con Musetti che veste i panni di assist man e spedisce La Vigna nel tabellino marcatori grazie a un tocco sotto misura. Due minuti dopo, il difensore Atanasov accorcia sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Tre punti d’oro per i rossoneri che salgono a quota 28 e che nel prossimo turno saranno di scena sul campo del Cuneo di Viali.

PRO PIACENZA-VITERBESE 3-1
MARCATORI
Musetti al 37′ p.t., Alessandro su rigore al 4′, La Vigna al 38′ e Atanasov al 42′ s.t.
PRO PIACENZA (4-3-1-2) Gori; Paramatti (dal 26′ s.t. Calandra), Battistini, Belotti, Ricci; Cavagna, Aspas, Barba (dal 45′ s.t. Starita); Alessandro (dal 25′ s.t. La Vigna); Musetti (dal 39′ s.t. Mastroianni), Abate. (Bertozzi, Di Maio, Messina, Belfasti, Frik, Avanzini). All. Pea
VITERBESE (4-3-3) Iannarilli; Celiento, Sini, Atanasov, De Vito; Cenciarelli (dall’8′ s.t. Sane), Benedetti, Baldassin (dal 21′ s.t. Di Paolantonio); Vandeputte (dal 21′ s.t. Bismarck), De Sousa, Calderini (dal 30′ s.t. Bizzotto). (Pini, Micheli, Peverelli, Mendez, Mbaye, Zenuni, Mosti). All. Sottili
ARBITRO Annaloro di Collegno

© Copyright 2021 Editoriale Libertà