Wixo Lpr, game over: niente sponsor, niente Superlega. Ipotesi iscrizione in A2

28 Maggio 2018

E’ finita nel peggiore dei modi l’avventura della Wixo Lpr Piacenza, società di pallavolo piacentina che, ormai è certo, non si iscriverà al prossimo campionato di Superlega. La parola fine su una telenovela durata mesi, nel corso dei quali si sono cercati disperatamente eventuali sponsor o investitori disposti a sostenere economicamente la società biancorossa, l’ha posta l’esito dell’incontro andato in scena in Comune questa sera, 28 maggio, dove al “tavolo salva-Wixo” nessun nuovo imprenditore (eccetto i volti noti già sostenitori della squadra) ha risposto presente.

“Dei 14 imprenditori invitati al tavolo se ne sono presentati solo tre, tra l’altro già sponsor della Wixo Lpr – ha commentato un amareggiato Roberto Pighi -. Sono senza parole, al momento stiamo vagliando la possibilità di iscrivere la squadra ad un campionato di A2, ripartendo dopo aver comprato il titolo di una neopromossa, ma non ne siamo sicuri. E’ una sconfitta per tutti, per la città in primis”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà