Pro-Virtus Vecomp 1-1

Esordio in chiaroscuro per i rossoneri, qualificazione si decide a Verona. FOTO

12 agosto 2018

20180812-200402.jpgEsordio in chiaroscuro per il nuovo Pro Piacenza che, alla prima gara ufficiale della stagione, in un match valido per l’andata del primo turno preliminare di coppa Italia di serie C, chiude la contesa con la Virtus Vecomp Verona con il punteggio di 1-1. Tra due settimane, a Verona, sfida di ritorno.

Al Garilli, di fronte a pochi intimi, mister Giannichedda si affida all’annunciato 4-4-2, con Scardina e Nolé a comporre il tandem offensivo. Dall’altra parte, la neo promossa compagine di mister Fresco si affida a Momenté, l’uomo più rappresentativo della squadra scaligera.

Dopo un avvio di gara equilibrato, contraddistinto dall’infortunio dopo pochi minuti di Nava sostituito da Maldini , gli equilibri si rompono al 18′ in maniera piuttosto rocambolesca: punizione da posizione laterale di Nolé ed è la deviazione maldestra di Manarin, con la complicità del portiere Sibi, a sbloccare il risultato. Reazione ospite solo nel finale, ma la conclusione di Momenté si perde sul fondo.

Parte meglio nella ripresa la Virtus Verona, ma Bertozzi fa buona guardia sul tentativo da fuori di Danieli. Pro che fatica a trovare sbocchi e che, al 22′, incassa il primo gol stagionale: dopo un calcio d’angolo, deviazione di Bertozzi e poi inzuccata del neo entrato Fasolo che fa 1-1.

Accadrà ben poco fino al 90′, con il discorso qualificazione rimandato a sabato 25 agosto quando si disputerà la sfida di ritorno.

PRO PIACENZA-VIRTUS VERONA 1-1
MARCATORI autorete Manarin (VV) al 18′ p.t.; Fasolo al 22′ s.t.
PRO PIACENZA (4-4-2) Bertozzi; Nava (dal 9′ p.t. Maldini), Belotti, Polverini, Mangraviti; Quaini, Paparusso, Gattoni, Perrotti; Scardina, Nolé. All. Giannichedda.
VIRTUS VERONA (3-5-2) Sibi, Trainotti, Manarin, Grbac (dal 30′ s.t. Santuari), Maccarone, Lancini, Ferrara (dal 19′ s.t. Danti), Lavagnoli, N’Ze, Danieli (dal 30′ s.t. Alba), Momenté (dal 19′ s.t. Fasolo). All. Fresco
ARBITRO Fiero di Pistoia (Feraboli/Bonomo)

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport