Parla mister Giannichedda

Pro Piacenza sempre più nel segno della Salernitana: si avvicina Bellomo

23 agosto 2018

Oltre alle temperature africane dell’estate piacentina, il Pro Piacenza sta vivendo giorni roventi anche per quanto riguarda le mille voci, di mercato e non, che circolano in queste ore: quelle, cioè, che seguono l’improvvisa cacciata dell’ormai ex direttore generale, nonché direttore sportivo, Alfonso Morrone, il cui posto è stato preso da Adriano Ciardullo. Proprio l’arrivo dell’ex uomo responsabile del settore giovanile della Salernitana aveva portato qualche quotidiano sportivo nazionale a paventare un possibile ribaltone sulla panchina rossonera, con il nome di Ezio Capuano quale possibile successore di Giuliano Giannichedda (qualora il mister romano non venisse confermato). Tutte voci che non preoccupano il timoniere del Pro Piacenza.

“Lavoro dalla mattina alla sera per fare il bene della mia squadra – afferma il tecnico -. Ho un contratto con il Pro Piacenza, il mio compito è quello di far crescere i tanti ragazzi giovani presenti in rosa, dopodiché spetterà alla società prendere le dovute decisioni. Io al momento sono qua e, a mio avviso, con il gruppo stiamo facendo un ottimo lavoro”.

Parlando invece del campionato, la nuova squadra ha accolto tutto sommato positivamente la decisione della Lega di far slittare il campionato al weekend del 15-16 settembre: più tempo per lavorare e trovare i giusti ingranaggi.

“Per una squadra in cantiere come la nostra – prosegue Giannichedda, questo slittamento può far comodo, avremo più tempo per conoscerci e per farci trovare pronti in avvio di campionato. L’unica difficoltà è che a livello di programmazione questa decisione destabilizza un po’, ma alla fine è giusto che gli organi preposti svolgano tutti i loro compiti, per poi far partire il campionato nel migliore dei modi”.

Tornando invece al calciomercato, alcune indiscrezioni filtrate le scorse ore accosterebbero al Pro nomi importanti come il talentuoso trequartista Mazzarani, il giovane centrocampista Oliver Russo e addirittura l’esterno sinistro (cercato anche dal Piace) Nicola Bellomo, tutti in forza alla Salernitana, da cui sono arrivati recentemente in prestito il terzino Kalombo e l’attaccante Volpicelli. Fumata bianca anche per quanto riguarda il terzino ex Sudtirol Zanchi.

Nel frattempo, in casa rossonera, si pensa al campo, con il match di ritorno di Coppa Italia contro la Virtusvecomp Verona previsto per mercoledì 29 agosto.

GUARDA L’INTERVISTA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE