Verso Piace-Pontedera

Marotta: “Loro molto difensivisti, ci aspetta un doppio lavoro”

19 settembre 2018

Non accenna a placarsi il polverone in serie C, con il tribunale del Lazio che, dopo aver accolto sabato scorso i ricorsi di Pro Vercelli e Ternana (speranzose di essere ripescate in cadetteria) è tornato sui propri passi, rendendo nuovamente esecutivi i provvedimenti presi l’11 settembre dal collegio di garanzia del Coni, il quale aveva dichiarato “inammissibili” i ricorsi sul formato della serie B e “improcedibili” quelli sulla scelta delle eventuali ripescate. Nel clima surreale di questa telenovela estiva, che già da tempo ha varcato i confini del grottesco, il Piacenza Calcio non può far altro che concentrarsi sull’esordio in campionato che, a più di un mese dalla data prestabilita, avverrà alle 20.30 di sabato 22 settembre al Garilli contro il Pontedera. Matteo Marotta, mediano di costruzione e perno dal quale si svilupperanno le famose azioni in velocità tanto care a mister Franzini, sa già che partita aspettarsi.

GUARDA L’INTERVISTA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE