Albissola-Pro Piacenza 1-0

Primo ko per Maspero, Martignago castiga il Pro. Traversa di Ledesma

25 novembre 2018

Dopo l’esordio vincente con la Pro Patria, mister Maspero rimedia il primo ko dopo l’arrivo sulla panchina del Pro Piacenza: a Chiavari con l’Albissola, in un match valido per la 13esima giornata del campionato di serie C, decide la rete di Martignago a metà ripresa. Nulla la reazione piacentina dopo il gol, Pro che deve ora guardarsi le spalle in graduatoria.

Maspero conferma l’undici osservato all’opera con la Pro Patria, con Maldini che sostituisce l’infortuanto Belotti, il cui campionato può dirsi concluso.

Primo tempo molto avaro di emozioni, con il Pro bravo a fare la partita e a imporre i propri ritmi al match. I pericoli arrivano da lontano per Piccardo, sempre protagonista Ledesma: prima l’argentino non centra la porta con una botta da fuori, ma al 12’, sulla punizione dell’ex Lazio è la traversa a negare il gol ai rossoneri. Fiammate che mettono in guardia l’Albissola che non rischierà più fino all’intervallo, ma con Bertozzi del tutto inoperoso per 45 minuti.

Il portiere del Pro Piacenza è chiamato in causa in avvio di ripresa da una bordata di Martignago che trova attentissimo il giovane estremo difensore che salva lo 0-0. Poco dopo, lo stesso Bertozzi rischia grosso in fase di copertura di un pallone sul quale Russo si inserisce e sfiora il vantaggio. Un gol solo rimandato, perchè al 21’, lo stesso Russo conduce un rapido contropiede che porta Martignago alla stoccata decisiva: settimo centro stagionale per l’attaccante, ma soprattutto gara in salita per il Pro Piacenza. Rossoneri che si spengono e che al 33’ rischiano di incassare il raddoppio ancora ad opera di Martignago che scavalca Bertozzi, ma è Nava a spazzare prima che il pallone entri in rete. I cambi operati da Maspero non producono effetti e così, la prima sconfitta della sua gestione è realtà.

Prossimo impegno, già mercoledì prossimo nel recupero della prima giornata: al Garilli sarà di scena la Robur Siena.

ALBISSOLA-PRO PIACENZA 1-0
MARCATORE Martignago al 21’ s.t.
ALBISSOLA (4-3-3) Piccardo; Rossini, Oliana, Nossa, Orpurt; Bezzicheri (dal 40’ s.t. Balestrero), Radja (dall’8’ s.t. Sibilia), Oukhadda; Martignago (dal 40’ s.t. Mahrous), Cais, Russo (dal 46’ s.t. Gulli). All. Bellucci.
PRO PIACENZA (3-4-1-2) Bertozzi, Maldini, Mangraviti, Pasqualoni, Kalombo, Remedi, Ledesma (dal 27’ s.t. Sicurella), Zanchi (dal 15’ s.t. Quaini), Nolè, Scardina (dal 27’ s.t. Nava), Milani. All: Maspero.
ARBITRO Marotta di Sapri
NOTE Ammoniti Radjia, Maldini, Calcagno, Milani, Remedi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE