Servono cinque set, ma la Gas Sales si aggiudica la battaglia del PalaCatania

06 Gennaio 2019

Come previsto, la trasferta in terra catanese si rivela una vera e propria battaglia per la Gas Sales che centra comunque la quinta vittoria di fila e pone fine alla serie positiva dei siciliani, terza forza del torneo di A2, ma capaci di condurre la partita fino al quinto set.

Due punti molto pesanti comunque quelli conquistati dai biancorossi che avvicinano Olimpia Bergamo: la capolista disputerà il match con Gioia del Colle soltanto il 30 gennaio prossimo.

Come detto, gara combattutissima al Pala Catania: il sestetto di Puleo riesce a conquistare un primo set disputato sul filo dell’equilibrio, ma nei due parziali successivi sono i biancorossi a prevalere grazie ad una condotta di gara più attenta, nonostante i numerosi errori gratuiti da una parte e dall’altra. Nel quarto set, non basta il ritorno di Piacenza dopo un inizio da dimenticare. La rimonta e il successivo sorpasso nel finale, sono vanificati dagli errori di Fei che consegna ai catanesi la possibilità di giocarsi al tie break i tre punti. Quinto set che i ragazzi di Botti guidano dall’inizio alla fine, conquistando così due punti cruciali per l’inseguimento alla capolista Olimpia.

Prossimo impegno per la Gas Sales, domenica prossima al Palabanca quando sarà sfida a Grottazzolia che, all’andata, rifilò a Tondo e compagni una delle due sconfitte fino a qui rimediate in campionato.

ELIOS MESSAGGERIE CATANIA-GAS SALES PIACENZA
(25-23 18-25 20-25 28-26 11-15)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà