C.E. Yama Arashi: la stella di Camilla Marenghi brilla al Golden Glove di Conegliano

23 Gennaio 2019

Un oro, due argenti e quattro bronzi per un totale di sette medaglie. E’ brillante il bottino della C.E. Yama Arashi al Golden Glove di Conegliano (Treviso), manifestazione di kick boxing valida come Coppa Europa e che ha visto la partecipazione di oltre 1400 atleti in rappresentanza di 22 nazioni che si sono dati battaglia nella cornice della Zoppas Arena.

Il sodalizio piacentino ha partecipato con una giovanissima delegazione nella specialità Pointfight guidata dai maestri Gianfranco Rizzi, Adriano Passaro ed Erika Boselli. Il miglior risultato porta la firma di Camilla Marenghi, sul gradino più alto del podio nei Cadetti 13-15 anni nella categoria -60 chilogrammi (cinture blu-marroni-nere). Il suo cammino è iniziato con le vittorie contro l’azzurra Rossella Bortoli (6-2), sull’austriaca Fazlic Nurhana (6-0) e sulla croata Roka Puljak (3-0). In finale l’attendeva l’austriaca Jasmine Aigner, sua “giustiziera” ai recenti Mondiali di Jesolo nel primo turno della competizione iridata. In questa occasione, però, Camilla ha trovato l’energia e la forza mentale per combattere con la giusta attenzione e determinazione, spuntandola 5-3 e prendendosi così una bella rivincita.

Per la C.E. Yama Arashi, anche le medaglie d’argento di Giulio Cesare Dall’Acqua e Cristiana Colleoni e i bronzi di Alice Quartuccio, Alice Tramelli (bis) e Samuel Semema.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà