La denuncia di Daffe (Agazzanese): “Contro di me, ululati dalla tribuna”

29 Gennaio 2019

“Non avevate di meglio da pensare che perdere tempo a fare gli ululati a me? Forse vi siete scordati di aver nella propria squadra ragazzi di origini africane? Siete patetici!!”. Inizia così il corposo post che Omar Daffe, portierone senegalese dell’Agazzanese, ma in passato a guardia dei pali del Pro Piacenza, ha pubblicato sulla personale pagina Facebook: di questi tempi, un messaggio che rappresenta macigno autentico e che getta ombre assai cupe su quanto accaduto a San Nicolò domenica scorsa durante Agazzanese-Piccardo Traversetolo, big match di giornata nel campionato di Eccellenza.

“Ho atteso l’indomani della gara prima di pubblicare il post perché ho sperato che da qualche dirigente, da calciatori avversari, molti dei quali amici o ex compagni, arrivasse quantomeno una telefonata di scuse. E invece mi sono ritrovato un solo messaggio di un calciatore della Piccardo che negava in tutti i modi ciò di cui sono assolutamente certo”.

Insulti di stampo razzista: una denuncia, quella del portiere granata che ha spiegato come già in altre due circostanze, nel corso della sua carriera, abbia fronteggiato simili episodi.

E in casa Piccardo? Franco Scrinzi, patron della formazione parmense, assente a S.Nicolò e lontano per motivi professionali ha garantito “che al mio ritorno approfondirò la questione: se trovassi riscontri in tal senso, è chiaro che mi dissocerò e porgerò le doverose scuse. La mia società è impegnata attivamente per contrastare il razzismo e per promuovere l’integrazione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà