La Nazionale di Rugby a sette fa tappa a Piacenza: si è aperto il ritiro

27 Marzo 2019

Per quattro giorni Piacenza sarà la piattaforma italiana del rugby a sette, ospitando al campo Mazzoni di Le Mose la Nazionale azzurra. Grazie al contributo del dirigente del Piacenza Rugby Davide Toscani il quartiere generale della società biancorossa ospita da ieri pomeriggio il ritiro dei ragazzi allenati da coach Andy Vilk, che si alleneranno qui per preparare al meglio i prossimi impegni. Alla convocazione hanno risposto diversi giocatori di rugby a 15 militanti in Top 12, Serie A e Serie B, una franchigia che comprende anche il capitano dei Lyons Lorenzo Bruno e il piacentino (che gioca a Firenze tra le fila dei Medicei) Simone Cornelli. Per i ragazzi di Vilk si prospettano una primavere e un’estate molto ricca di appuntamenti, che culminerà con le qualificazioni alle prossime Olimpiadi.

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà