Salvezza matematica

Assigeco, impresa sfiorata: Montegranaro riemerge da -18 tra le polemiche

31 marzo 2019

Non riesce l’impresa all’Assigeco Piacenza che, al cospetto della seconda forza del campionato, Montegranaro, accarezza soltanto il sogno di piegare una delle big del girone Ovest. Al Palabanca, il risultato di 86-81 premia i marchigiani, ma i biancorossoblu hanno accarezzato a lungo il sogno di infliggere il ko agli avversari, arrivando all’intervallo lungo forti di cinque lunghezze di vantaggio. Nella seconda parte del match, gli ospiti sono scesi addirittura a -18, ma nel finale hanno reagito con furore e grande impeto, piegando così il quintetto di Ceccarelli in un match dalle forti emozioni. Una sconfitta, costellata anche da forti polemiche arbitrali che frena le ambizioni di playoff dei piacentini che ottengono però la matematica certezza della salvezza, nella giornata in cui la Fortitudo ha conquistato l’aritmetico ritorno nella massima serie del nostro basket.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE