Accusa di illecito sportivo

Palermo a rischio retrocessione: speranze ulteriori di serie B per il Piace?

10 maggio 2019

Vietato eccedere nelle illusioni, ma è ovvio che la notizia delle pesantissime richieste formulate della Procura Federale della Figc in ordine alle accuse di illecito sportivo sollevate nei confronti del Palermo, abbiano fatto rizzare le antenne anche in casa Piacenza Calcio. Nella sua requisitoria di oggi, venerdì 10 maggio, il procuratore generale Giuseppe Pecoraro ha infatti chiesto la retrocessione in serie C del club rosanero, oltre alla radiazione del presidente Maurizio Zamparini.

Sarà il tribunale federale nazionale ad assumere decisioni che, presumibilmente, potrebbero giungere già nella prossima settimana. Un eventuale accoglimento delle richieste del procuratore, darebbe vita ad uno scenario in cui la serie B 2019/2020, il cui format tornerà a 20 squadre, necessiterebbe di un club a completare l’organico.

Due le possibilità: una retrocessione in meno dalla cadetteria o, ed è qui che il Piacenza spera, una ulteriore promozione dalla terza serie a fronte delle cinque attuali. Speranze di cui non ci sarebbe alcun bisogno nel caso in cui la squadra di Franzini centrasse l’accesso alla final four e si aggiudicasse il doppio confronto di semifinale in programma a metà giugno.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport