In palio la Serie B

A caccia della storia: a Trapani tutto in 90 minuti per il Piacenza DALLE 22.00 DIRETTA SU TELELIBERTA’

15 giugno 2019

Un sabato lunghissimo, infinito e carico di tensione per tutti coloro che hanno a cuore le sorti del Piacenza. Seconda possibilità per i biancorossi che, dopo la tremenda delusione del 4 maggio scorso a Siena, con il Trapani si giocano la chance per tornare in serie B dopo otto anni dall’ultima apparizione in cadetteria. Si tratta della finale di ritorno dei playoff di serie C.

Allo stadio Garilli sarà allestito un maxischermo, a partire dalle 22.00 Telelibertà racconterà la fine della gara e trasmetterà in diretta dallo stadio di Trapani interviste, reazioni e commenti dei protagonisti biancorossi.

Al Provinciale, dopo lo 0-0 della sfida di andata, non saranno ammessi pareggi: in caso di equilibrio al termine dei novanta minuti regolamentari, tempi supplementari ed eventuali calci di rigore che decreteranno l’ultima promozione dopo quelle di Entella, Pordenone, Juve Stabia e Pisa.

Tutto esaurito lo stadio Provinciale con oltre 7mila spettatori presenti sugli spalti dei quali, 156 provenienti da Piacenza. Arbitra l’incontro Ayroldi di Molfetta, una designazione accolta senza entusiasmo in casa Piace dopo la direzione di alcuni mesi fa, al Garilli, con il Siena quando il match fu accompagnato da forti polemiche per alcuni rigori non concessi.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE