Rugby femminile

Presentata la società Pantere Lyons: “Obiettivo giocare in Serie A”

5 settembre 2019

Martedì scorso è stato un giorno storico per il rugby femminile piacentino, con la creazione della neonata società Asd Pantere Lyons (nata dall’unione tra Rugby Lyons e Pantere Rugby) che segna una svolta per tutto il movimento e offre nuove opportunità alle giocatrici piacentine. Una sinergia che vede la società di rugby maschile collaborare con risorse e organizzazione a servizio della ormai affermata società delle Pantere, con il suo bagaglio di giocatrici e di esperienza nel mondo del rugby in rosa. L’obiettivo della neonata società è quello partecipare al campionato femminile di Serie A nel più breve futuro possibile, forte di una squadra autonoma.

Per poter raggiungere gli obiettivi prefissati la società Pantere Lyons ha attivato una collaborazione di tutoraggio con quella di rugby femminile Cus Milano, estendendo la collaborazione alle attività dell’Under 18. Le atlete piacentine verranno convocate di volta in volta alle partite di serie A nelle file della squadra milanese, incamerando minuti ed esperienza. “L’accordo – ha affermato il presidente delle Pantere Sandro Spezia – è strutturato su più categorie, a partire dall’Under 14 e dall’Under 16, dove le nostre ragazze parteciperanno ai concentramenti regionali tra le fila del Cus, in attesa di avere numeri sufficienti per schierare una formazione tutta nostra. A livello di Under 18 e Seniores, invece, le nostre squadre parteciperanno con i nostri colori alla Coppa Italia, torneo nazionale che si disputa nella versione del Rugby a 7, anche in questo caso aiutate dalle giocatrici del Cus Milano che infoltiranno le nostre fila”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE