Ancora senza vittoria

Prosegue il trend negativo della Vigor. Il Mezzolara vince 2-1

15 settembre 2019

Una Vigor Carpaneto di cuore e sacrificio torna a mani vuote dalla trasferta bolognese di Budrio contro il Mezzolara, incassando – dopo due pareggi – la prima sconfitta stagionale in campionato e restando ancorata a quota 2 punti in classifica: 2 a 1 il risultato finale a favore della squadra allenata da Romulo Togni.

Per il Carpaneto, fatale la prima mezz’ora di gioco, dove – nonostante una discreta partenza – la formazione piacentina ha patito la verve dei padroni di casa, subendo dapprima l’1-0 al 18’ con Sereni (già giustiziere della Vigor lo scorso anno a Budrio) e poi il raddoppio al 26’ con Kharmoud. Un rigore procurato da Galazzi e realizzato da Mastrotototaro ha risvegliato la squadra di Adailton, sebbene l’uomo in meno (espulso Rossini al 69’) abbia complicato l’operazione-rimonta.

In casa biancazzurra, compleanno amaro per il presidente Giuseppe Rossetti, mentre all’orizzonte si prospetta la difficile missione casalinga contro la capolista Mantova.

MEZZOLARA-VIGOR CARPANETO 2-1

Mezzolara 3-4-3: Malagoli, Maioli, Lo Russo (66’ Ianniello), Pappaianni, Rossi M., Montebugnoli, Kharmoud, Roselli, El Bouhali (53’ Aguiari), Sala (60’ Negri), Sereni. (A disposizione: Albertazzi, Ferrari, Boschini, De Lucca, Mazzoni, Grieco). All.: Togni

Vigor Carpaneto 4-3-3: Lassi, Confalonieri (50’ Brizzolara), Barba (83’ Favari), Abelli, Rossini, Zuccolini, Mastrototaro, Rossi G. (75’ Zazzi), Bruno (67’ Rivi), Galazzi (87’ Giannini), Rantier. (A disposizione: Di Napoli, Fittà, Bini, Romeo). All.: Adailton

Reti: 18’ Sereni (M), 26’ Kharmoud (M), 36’ rig. Mastrototaro (V)

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE