Olimpiadi Over 50

I “vecchietti terribili” piacentini colpiscono ancora: nove medaglie per loro

25 settembre 2019

Quattro ori, tre argenti e due bronzi, per un totale di nove medaglie conquistate. Questo il bottino raccolto dalla squadra 50&più di Piacenza che, nel corso della 26esima edizione delle Olimpiadi Over 50, ha letteralmente spadroneggiato con piazzamenti da applausi.

Evidentemente l’età non sembra scalfire questa banda di “vecchietti terribili”, capace di ottenere l’ottavo posto nella classifica comprendente 30 province. Numeri che hanno consentito all’Emilia Romagna di piazzarsi al quarto posto nella classifica complessiva. A portare a casa l’oro sono stati Franco Bonini e Aldo Copelli nelle bocce a coppia, con lo stesso Copelli che è poi riuscito a centrare un altro primo posto nel ciclismo. Silvestro Costanzo ha invece primeggiato nella marcia e nella maratona, mentre Pietro Vercesi ha conquistato una bella medaglia d’argento nel ciclismo. Protagonista assoluto dei giochi è stato però il piacentino Giuseppe Cattivelli, capace di centrare ben tre medaglie: un oro nel ciclismo e due bronzi nel nuoto, stile libero e rana.

“Meglio di così non si poteva sperare – ha commentato il presidente della squadra piacentine di 50&più Franco Bonini -, siamo molto soddisfatti delle medaglie ottenute e un grazie particolare va dato alle tante atlete donne che hanno preso parte alla nostra spedizione”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE