Plastic free

“Piacenza per l’Ambiente”: 500 borracce per staff e tesserati

2 novembre 2019


Anche il Piacenza Calcio si impegna nella lotta all’eccessivo consumo di plastica.
L’Unione Europea ha infatti sancito che entro il 2021 il consumo di oggetti in plastica monouso sarà vietato. A tal proposito la società biancorossa, molto sensibile al tema, ha deciso di distribuire delle borracce personalizzare a oltre 500 tesserati, staff compreso. Grazie allo sponsor Decalaque sono stati installati quattro depuratori al campo del settore giovanile e uno allo stadio Leonardo Garilli.

Francesco Fiorani, responsabile marketing Piacenza Calcio:” “Siamo orgogliosi di aver attivato un progetto di questo tipo, coinvolgendo sia la prima squadra che deve essere da esempio ai più piccoli, sia tutto il settore giovanile e staff del Piacenza Calcio. Siamo orgogliosi di essere la prima società in Italia ad aver intrapreso questo progetto in maniera così ampia”.

Alessandro De Santis, titolare Decalaque: ”La nostra è un’azienda specializzata nel trattamento di acque. Abbiamo voluto dare la possibilità a tutti gli atleti di non utilizzare più l’acqua in bottiglia di plastica e siamo sicuri che il fatto che ognuno abbia la propria borraccia personalizzata possa favorire a creare un senso di appartenenza in più”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Provincia Sport