Superlega

La Gas Sales lotta nonostante le assenze, ma Perugia passa 3-0

21 novembre 2019

Lotta per più di due set Piacenza, resta spalla a spalla con Perugia, ma alla fine si deve arrendere alla superiorità degli avversari trascinati da un Leon premiato come miglior giocatore dell’incontro. Gli strappi del cubano in attacco e al servizio sono decisivi per una Gas Sales che deve fare i conti con una formazione decimata dagli infortuni. Gli umbri non hanno Atanasijevic, ben sostituito da un positivo Hoogendoorn, ma alla formazione di Gardini mancano Gabriele Nelli e anche Dragan Stankovic, che segue tutta la gara dalla panchina. Al suo posto gioca Alessandro Tondo, pure lui in condizioni menomate, e il tecnico biancorosso ha pochissime alternative in caso di necessità.

Prima dell’avvio il PalaBanca ancora una volta è tutto in piedi per premiare i due bomber migliori di sempre in Italia. Hristo Zlatanov consegna ad Alessandro Fei una maglia per ricordare il record di punti superato domenica scorsa contro Monza, poi tocca all’attuale direttore generale ricevere un riconoscimento come miglior marcatore assoluto della regular season, primato che ancora detiene.

Poi si inizia e si picchia forte, Kooy gioca un primo set da urlo, mettendo a terra il 70 per cento dei palloni, Perugia rimane sempre un passo avanti e respinge gli assalti dei padroni di casa, che hanno una ghiotta occasione per pareggiare a 23 ma si vedono murare l’attacco che di fatto decide la frazione.
Krsmanovic è positivo in attacco, Scanferla regge bene in ricezione nonostante le bordate di Leon e Hoogendoorn e anche la difesa biancorossa è in una serata positiva. Così la Gas Sales mette la testa avanti e fa capire che per batterla gli avversari dovranno sudare; un ace di Kooy permette ai biancorossi di trovarsi avanti 12-11. Ma a questo punto gli ospiti mettono la freccia, gli emiliani rimangono in scia ma superare avversari così tosti diventa un’impresa. Lanza firma il 22-18, nel finale i padroni di casa trovano una mini rimonta che però non è sufficiente.
Il terzo set è il meno equilibrato, Piacenza fatica e a nulla valgono i cambi di Gardini: Perugia vince 3-0 e si conferma imbattuta in trasferta, la Gas Sales sfrutterà il turno di riposo di domenica per provare a recuperare gli infortunati.

PIACENZA-PERUGIA 0-3 (22-25, 22-25, 17-25)
GAS SALES PIACENZA:
Tondo 2, Cavanna 1, Kooy 14, Krsmanovic 8, Fei 8, Berger 9; Scanferla (L), Botto, Yudin 2, Paris, Fanuli (L). Ne: Copelli e Stankovic. All. Gardini
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco 1, Leon 17, Podrascanin 9, Hoogendoorn 13, Lanza 11, Russo 8; Colaci (L), Taht, Zhukouski, Biglino, Plotnytsky. Ne: Piccinelli, Ricci (L) e Atanasijevic. All. Heynen
ARBITRI: Florian e Frapiccini

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE