A Breno finale rovente

Fiorenzuola sprecone, Moraschi colpisce e il Mantova scappa

5 gennaio 2020

Il Mantova frena, ma il Fiorenzuola non ne approfitta. Brutta sconfitta per i rossoneri nel primo impegno del nuovo anno: con il Breno, a porte chiuse stante la squalifica dell’impianto bresciano, la squadra di mister Tabbiani va ko con il punteggio di 1-0. Ha deciso una rete messa a segno nel corso della ripresa da Moraschi. Il tutto dopo un primo tempo di assoluto dominio dei piacentini, incapaci di concretizzare almeno tre nitide palle gol. Anche nella ripresa, pallino del gioco in mano a Guglieri e soci, ma la grave ingenuità difensiva del 71′ consente ai padroni di casa di passare all’incasso e di conquistare tre punti pesanti, soprattutto per il Fiorenzuola che ora vede il distacco nei confronti del Mantova, fermato sul pari dalla Calvina, salire a quota sette punti. Nel finale di gara, colpo proibito ai danni di Pozzebon non ravvisato dall’arbitro: un episodio che ha creato grande nervosismo ed è costato l’espulsione di capitan Guglieri, oltre a due membri dello staff tecnico.

QUI I RISULTATI E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Provincia Sport