Campione di paracanoa

Farias a Zona Sport: “Alle paralimpiadi di Tokyo per vincere l’oro”

4 febbraio 2020

Il 2020, per Esteban Farias, non sarà un anno come tutti gli altri. Il campione di paracanoa di origini argentine, ma fiorenzuolano d’adozione, a settembre coronerà il sogno di una carriera, costellata da vittorie a Mondiali ed Europei: gareggiare da protagonista alle paralimpiadi di Tokyo. Da poco tornato da un ritiro in Sardegna (dove le condizioni climatiche e l’acqua salata rispecchiano il campo di gara giapponese) con la Nazionale italiana, il campione di KL1 distanza 200 metri è stato l’ospite d’onore dell’ultima puntata di Zona Sport.

“Ho grandi aspettative – ha confessato -, per questo mi sto allenando duramente da ottobre per farmi trovare pronto. Punto al massimo, cioè alla medaglia d’oro, anche se la concorrenza sarà molto agguerrita: quest’anno il livello sarà altissimo, ce la giochiamo in tre-quatto atleti, ci sarà da divertirsi”.

Oltre a Farias, intervenuto assieme al suo amico e sostenitore Valter Bulla, si è parlato anche di rugby e pallacanestro. Tra gli ospiti il mediano d’apertura dei Lyons Mathieu Guillomot, il giornalista Leonardo Piriti, il coach dell’Assigeco Gabriele Ceccarelli e l’ala della Bakery Giorgio Artioli.

Le repliche della puntata del martedì di Zona Sport andranno in onda mercoledì alle 9 e alle 23 e giovedì alle 18. Zona Sport torna venerdì prossimo alle 20.30 su Telelibertà.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport Telelibertà

NOTIZIE CORRELATE