Pallavolo Superlega

Prende forma la nuova Gas Sales: torna Hierrezuelo. Ecco Grozer e Russell

11 aprile 2020

Con la stagione ufficialmente conclusa a causa dell’emergenza Coronavirus (il bollo definitivo sulla pratica è stato posto l’altro giorno dalla Fipav), alla Gas Sales Volley Piacenza non resta che mettersi al lavoro per programmare il prossimo campionato. Anzi, si potrebbe dire che la nuova squadra da mettere a disposizione di coach Gardini di fatto è già quasi fatta. Dalla società biancorossa nessuna notizia ufficiale ma i rumors nell’ambiente sono sempre più insistenti. E in diversi casi pare proprio che nero su bianco sia stato già messo.

LIBERO: Leonardo Scanferla sarà ancora il libero della Gas Sales Piacenza, il cartellino è stato acquisto dalla società della presidente Elisabetta Curti che punta sul giovane specialista della seconda linea. Il rebus è legato a Fabio Fanuli.

PALLEGGIATORI: l’argentino Cavanna ha già annunciato che la prossima stagione giocherà in Polonia e anche Matteo Paris, con ogni probabilità, raggiungerà moglie e figlia in Grecia. Si era parlato del ritorno di Baranowicz, e invece in cabina di regia la prossima stagione ci sarà il cubano Raydel Hierrezuelo, che a Piacenza ha già giocato nella stagione 2016-17. Dopo qualche stagione in Turchia il suo ritorno a Italia, a Piacenza è certo. Chi lo affiancherà come vice? Magari Matteo Pistolesi arrivato a Piacenza in questa stagione a giochi in corso.

OPPOSTI: Nelli è a fine prestito e torna a Trento, la Gas Sales Piacenza ha puntato decisa sull’ungherese naturalizzato tedesco Georg Grozer, classe 1984 in uscita dallo Zenit San Pietroburgo. Vanta esperienze in tutto il mondo, nel 2008 vestì la maglia di Loreto prima di approdare al Friedrichshafen. Con la nazionale ha vinto un bronzo ai Mondiali 2014 e un argento agli Europei 2017, mentre con il Belgorod ha messo in bacheca una Champions League nel 2014. Nero su bianco c’è già. A completare il reparto degli opposti ecco l’inossidabile Alessandro Fei, lui vorrebbe continuare ancora una stagione, la società non dirà di certo no.

SCHIACCIATORI: Kooy è destinato a raggiungere Trento e allora due nomi certi per la Gas Sales Piacenza in posto 4. E che nomi. Ecco arrivare l’americano Aaron Russell, 27 anni e che nell’ultima stagione ha giocato a Trento dove ha vinto il Mondiale per club dopo essere stato per tre stagioni a Perugia con cui ha conquistato scudetto, Coppa Italia e Supercoppa. Al suo fianco un gradito ritorno: il francese Trevor Clevenot in uscita da Milano e che in biancorosso iniziò la sua avventura italiana dopo le Olimpiadi del 2016. A completare la batteria degli schiacciatori non è detto che non arrivino le conferme di Botto e Berger.

CENTRALI: con una diagonale palleggiatore – opposto tutta straniera gioco forza si deve puntare su posti 3 italiani. E quindi dopo una sola stagione Dragan Stankovic è destinato a salutare Piacenza anche se in odore per lui c’è la possibilità di riuscire ad avere la nazionalità sportiva italiana. Ma se anche così fosse Modena è già sulle orme del centrale da tempo e anche Civitanova Marche. E allora? A Piacenza arriveranno Alberto Polo, classe 1995 da tre stagioni a Padova e con ogni probabilità Davide Candellaro che destinato a salutare Trento.

Voci, rumors, ma anche tante certezze. Questa volta il direttore generale Zlatanov ha potuto lavorare in anticipo rispetto alla scorsa stagione per costruire la nuova squadra e quella che sta nascendo è davvero una signora squadra.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport