Nuova formula

Rugby, ecco le date della ripartenza. Lyons e Piacenza si scaldano

17 settembre 2020

Ci siamo: la palla ovale italiana è pronta a ripartire. Prima di tutto, la Fir (Federazione italiana rugby) ha elaborato il nuovo protocollo in ordine all’organizzazione degli allenamenti, integrato nella sua nuova versione con le linee guida e i requisiti necessari per la ripresa in sicurezza dell’attività agonistica nazionale. La novità consiste nella richiesta dell’effettuazione di test sierologici rapidi per atleti, tecnici e staff societari di ogni età e categoria, prima della ripresa di gare, competizioni, allenamenti congiunti con altre società e amichevoli.

Il consiglio federale ha inoltre  ufficializzato le formule e le date di inizio dei campionati, Seniores e Giovanili (Under 18). Si inizia con la Coppa Italia maschile, rivista nella formula: dieci squadre partecipanti del massimo campionato (Top 10) divise in due gironi da cinque ciascuno, con gare di sola andata tra le componenti di ciascun girone e accesso diretto alla finale del 14 marzo per le due prime classificate. Le partecipanti:

Girone 1: Rovigo, Viadana, Valorugby Emilia, Mogliano, Sitav Lyons.
Girone 2 Petrarca Padova, Fiamme Oro, Lazio, Colorno, Calvisano.

Si gioca dal 17 ottobre 2020 al 14 marzo 2021.

Il massimo campionato nazionale mantiene invariata la propria formula (gare di andata e ritorno) per il processo di qualificazione alle fasi finali mentre, con il ritorno a dieci squadre, la retrocessione sarà limitata all’ultima classificata al termine delle diciotto giornate di stagione regolare. Le prime quattro classificate al termine della stagione regolare accedono alle semifinali, da disputarsi con incontri di andata e ritorno. Finale, in gara unica in campo neutro. Si gioca dal 31 ottobre 2020 al 29 maggio 2021.

Serie A maschile: tre gironi all’italiana da dieci squadre ciascuno. Gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone (quattro su base geografica. Si gioca dall’8  novembre 2020 al 30 maggio 2021.

Serie B: Quattro gironi su base geografica, tre da dodici squadre e uno da undici squadre. Gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascun girone. Le quattro squadre classificate al primo posto di ciascun girone accedono alla Fase Promozione, con play-off promozione di andata e ritorno (andata 6 giugno, ritorno 13 giugno) secondo uno schema di sorteggio. Le due squadre vincenti dei play-off promozione sono promosse in serie A. Le ultime classificate di ciascun girone (12 del Girone 1, 3 e 4 ed 11 del Girone 2) accedono a una fase Play-Out con partite di andata e ritorno secondo uno schema da definire tramite sorteggio. Le perdenti del turno di semifinale dei play-out retrocedono in serie C. La terza retrocessione è determinata dalla finale play-out tra le vincenti del turno di semifinale: la perdente è a sua volta retrocessa in serie C. Si gioca dal 15 novembre al 13 giugno.

Girone 1: Piacenza Rugby, Franciacorta, UR Monferrato, Sondrio, Amatori & Union Milano, ASR Lecco, CUS Milano, Rovato, Varese, Bergamo 1950, Ivrea, Amatori Capoterra.

Serie C: otto gironi su base geografica. Si gioca dal 15 novembre al 13 giugno

Under 18 Elite: quattro Gironi Elite da dieci squadre ciascuno su base geografica. Si gioca dal 15 novembre al 6 giugno.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE