Superlega

Gas Sales Bluenergy, altro blitz: Latina va ko

7 ottobre 2020

In terra pontina arriva la seconda vittoria in SuperLega Credem Banca per la Gas Sales Bluenergy Piacenza che si impone con il risultato di 3-1 contro la Top Volley Cisterna, vendicandosi così della sconfitta patita in Coppa Italia all’esordio in stagione.

Dopo un avvio di match non dei migliori, Clevenot e compagniriescono a ritrovarsi e a portare a casa un risultato importante che infonde fiducia e soprattutto regala tre punti per la classifica ai piacentini. Sugli scudi la prestazione di Aaroon Russell, autore di 24 punti vero e proprio mattatore della serata: lo schiacciatore americano sfodera un servizio pungente, grandi colpi in attacco che mandano in crisi la ricezione dei pontini. Molto bene anche la prova a muro dei ragazzi di coach Bernardi con ben 12 block di cui cinque realizzati da Russell. Buona la prestazione di Polo che chiude il match con 11 punti e l’80% in attacco.

In casa Gas Sales Bluenergy Piacenza torna il sestetto base con Hierrezuelo schierato in campo al palleggio, Grozer opposto, Candellaro e Polo al centro, Clevenot e Russell in banda e Scanferla libero.

Partono meglio i padroni di casa che in avvio di match spingono forte in battuta mettendo in difficoltà la ricezione biancorossa. Coach Bernardi decide di fermare subito il gioco e a chiamare time out. (4-2). Piacenza inizia a macinare gioco e a mettere giù punti importanti che la riportano a una lunghezza dagli avversari. (19-18) ma qualche imprecisione proprio nel campo biancorosso consentono a Cisterna di allungare nuovamente e aggiudicarsi la frazione (25-22).

Il secondo set vede una Gas Sales Bluenergy Piacenza partire con un piglio diverso. In campo Grozer lascia spazio ad Antonov. Dalla linea dei nove metri Russell mette a segno due ace consecutivi che portano Piacenza a +3 (5-8). Clevenot e compagni tengono il vantaggio ma i pontini non ci stanno e riescono a recuperare, portandosi in parità con un diagonale di Randazzo (12-12). La reazione dei biancorossi non si fa attendere: Antonov, Hierrezuelo e ancora Russell riportano avanti Piacenza (17-13) con coach Tubertini costretto a chiamare time out. L’errore al servizio di Szwarc regala il 21-25 a Piacenza e la parità nel conto dei set.

Ottima la partenza nel terzo parziale per la Gas Sales Bluenergy: due bei colpi di attacco di Antonov e Russell fanno scappare gli ospiti fin dalle battute iniziali (1-4). La Top Volley fatica a tenere il ritmo degli ospiti che invece continuano a spingere forte, trascinati da un Russell in gran serata. I ragazzi di coach Tubertini provano a rientrare, dimezzando lo svantaggio ma i piacentini non si fanno sorprendere e con una bella pipe del solito Russell si aggiudicano il set (22-25).

Dura poco l’equilibrio nella quarta frazione: sono ancora i biancorossi ad allungare nelle fasi iniziali di gioco (3-6). Clevenot e compagni sono in fiducia: un muro di Hierrezuelo e un attacco proprio del capitano dei biancorossi portano gli ospiti a +7 (6-13). La Top Volley va ancora in difficoltà e

non riesce a trovare una reazione. Piacenza allunga e controlla il match, chiudendo la partita con un bel diagonale di Russell che vale tre punti d’oro in campionato (21-25).

È proprio lo schiacciatore americano, eletto Mvp di serata dai giornalisti a commentare la vittoria dei biancorossi:

“Stasera abbiamo conquistato tre punti importanti, sono orgoglioso di come abbiamo reagito dopo il primo set. Abbiamo fatto bene: siamo in continua crescita ma per migliorarci dobbiamo continuare a lavorare in palestra. Cisterna è una squadra che batte e difende bene e in attacco ci ha messo in difficoltà”.

Top Volley Cisterna – Gas Sales Bluenergy Piacenza 1-3 (25-22, 21-25, 22-25, 21-25)

Top Volley Cisterna: Seganov 0, Tillie 14, Rossi 9, Szwarc 22, Randazzo 9, Krick 8, Rondoni (L), Cavuto 2, Cavaccini (L), Rossato 0, Sottile 0, Onwuelo 3. N.E. Sabbi. All. Tubertini.

Gas Sales Bluenergy Piacenza: Hierrezuelo 3, Clevenot 12, Polo 11, Grozer 5, Russell 24, Candellaro 6, Fanuli (L), Scanferla (L), Antonov 9, Botto 1. N.E. Tondo, Shaw, Izzo. All. Bernardi. ARBITRI: Cappello, Zavater.

MVP: Aaron Russell

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE