Su Telelibertà

“Che emozione tornare in campo”. Il basket sotto i riflettori di Zona Sport

13 ottobre 2020

Il basket piacentino è finalmente tornato in campo e anche a Zona Sport. Il giornalista di Telelibertà Marcello Tassi ha analizzato le gare di Supercoppa del weekend con gli ospiti: Federico Massone dell’Assigeco, Marco Planezio della Bakery e Gianluigi Galetti coach del Basket Fiorenzuola, con il contributo del giornalista di Libertà Carlo Danani.

“Sicuramente è un bell’ambiente per i giovani, c’è modo di variare molto e posso giocare e prendermi più responsabilità. L’obiettivo personale è di diventare più costante e di squadra penso che possiamo toglierci parecchie soddisfazioni se faremo gruppo. La Supercoppa è utile per valutare la preparazione e ci possiamo ritenere soddisfatti perché avremmo anche potuto vincere” il pensiero di Massone su questo primo periodo in maglia Assigeco.

“Il ritorno al campo è stato particolare e bello, per noi è stato il primo vero test e devo dire che la squadra è stata brava anche se c’è ancora tanto da lavorare, soprattutto in difesa, se vogliamo fare un campionato di vertice” ha invece detto Planezio sulla partita vinta contro Pavia. Nello stesso torneo i ragazzi del Fiorenzuola Basket sono stati sconfitti a Vigevano, ma il risultato non conta più di tanto visto che per i gialloblu si è trattato del primo impegno in assoluto da realtà di Serie B come ha sottolineato coach Galetti: “Per noi è stata un’emozione grandissima, abbiamo passato tanti mesi senza giocare e abbiamo aspettato tanto questo primo impegno ufficiale. Abbiamo perso però sentire l’inno di Mameli in questa categoria è molto importante per noi, per tutto quello che abbiamo fatto finora”.

Si è infine passati alla pallavolo con Trevor Clevenot, capitano della Gas Sales Bluenergy Volley che questa sera cerca il riscatto contro Civitanova: “Contro Trento eravamo carichi, i nostri avversari hanno fatto una bella partita, la loro percentuale in attacco è stata alta però noi non abbiamo saputo esprimere il nostro consueto gioco ed è quello che ci infastidisce di più, ora dobbiamo recuperare il feeling in vista del prossimo impegno contro Civitanova perché così siamo troppo condizionati da alti e bassi”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Provincia Sport

NOTIZIE CORRELATE