Giornata triste per il calcio piacentino, è morto Sergio Montanari

08 Novembre 2020

Giornata triste per il calcio piacentino: nella serata di sabato 7 novembre, è morto all’età di 81 anni, Sergio Montanari. Nato a Carpaneto, Montanari può vantare 179 presenze in maglia Piace con la quale ha esordito nella stagione 64/65. E’ proprio con la società biancorossa è rimasto legato con diverse vesti: da allenatore della prima squadra, ma anche come tecnico del settore giovanile, Montanari è stato a tutti gli effetti un uomo-Piacenza. Apprezzato per la sua umiltà e la sua competenza calcistica, negli ultimi anni ha collaborato anche con il Royale Fiore dell’amico Totò Rizzo ma anche con il Gossolengo.

Ovunque ha prestato la sua opera, ha saputo allacciare amicizie e ottenere la stima di un ambiente che gli ha sempre riconosciuto competenza e grande signorilità.

Grande cordoglio da parte dell’intero universo del calcio nostrano, a cominciare dalla dirigenza del nuovo Piacenza che, con una nota stampa, ha reso omaggio ad un “uomo che ha legato in maniera indissolubile il suo nome a quella del nostro club”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà