Gas Sales Bluenergy, due punti in cassaforte. Quinto posto a rischio

17 Gennaio 2021

Quando la gara è parsa ormai compromessa, la Gas Sales Bluenergy è riuscita a tirare fuori gli artigli e a conquistare il successo al tie break che vale due punti. A Padova, i biancorossi sono stati protagonisti di una partita dai due volti con il terzo set che ha segnato la svolta positiva per gli uomoni di Bernardi.
I piacentini sono scesi in campo con il sestetto-tipo ovvero con Baranowicz in regia e Grozer opposto; con Clevenot e Russel nel ruolo di opposti, Candellaro e Mousavi al centro e con Scanferla libero.
Primi due set da dimenticare per Piacenza che cede nel primo al fotofinish, mentre nel secondo non riesce in alcun modo ad entrare in partita. La musica cambia nel terzo perchè dopo un gran testa a testa, la Gas Sales Bluenergy, guidata da un super Clevenot, ha piazzato il colpo di reni che è valso il diritto a prolungare il match. Nel quarto parziale e al tie break, la formazione veneta è crollata sotto i colpi dei biancorossi che in questo modo preservano momentaneamente il quinto posto, con Modena uscita sconfitta dal match con Civitanova, ma che rischiano di subire il sorpasso per mano di Monza, in campo in serata con Vibo.

KIONE PADOVA-GAS SALES BLUENERGY PIACENZA 2-3
(26-24 25-17 26-28 16-25 11-15)

© Copyright 2021 Editoriale Libertà