Basket Serie A2

“Grande difesa e mentalità”: così l’Assigeco intende battere Urania Milano

22 gennaio 2021

“Affrontiamo Milano per la terza volta, dopo la Supercoppa e il campionato e l’idea è di vedere quanto siamo distanti da loro e quanto siamo cresciuti in consapevolezza nell’affrontare una squadra solida, che ha due grandi certezze nella coppia americana che dovremo cercare di contenere”. Così coach Stefano Salieri presenta l’incontro dell’Assigeco Piacenza al PalaLido Allianz Cloud contro l’Urania Milano (palla a due sabato 23 gennaio alle 20.30).

Il tecnico dell’Assigeco illustra quelle che dovranno essere le condizioni per una prestazione positiva: “Non dobbiamo dimenticare un giocatore come Stefano Bossi, determinante per la loro alchimia di gioco. La nostra partita dovrà necessariamente passare attraverso una prestazione difensiva molto importante, che possa aiutarci a confermare il nostro buon momento. L’Urania arriva da una vittoria importante fuori casa, ma noi andiamo a Milano con la forza e la consapevolezza di potercela giocare: sarà importantissimo dimostrare durezza mentale per tutto l’arco della gara”.

Del match di domenica parla anche Tobin Carberry: “L’Urania ha un gruppo di giocatori molto forte – dice – Forse non c’è il giocatore che spicca su tutti gli altri, ma vincono grazie alla forza del collettivo. Lo abbiamo visto nelle due partite che abbiamo giocato contro di loro. Da queste due gare dobbiamo prendere quanto di buono eravamo riusciti a fare per provare a vincere. Veniamo da un buon momento: quattro vittorie consecutive sono sicuramente importanti, ma non significa che dobbiamo fermarci. Stiamo lavorando ancora più duramente per confermare quanto mostrato negli ultimi turni”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE