Bakery inarrestabile, regina solitaria almeno per una notte. FOTO

06 Febbraio 2021

Anticipo della decima giornata con la musica che non cambia: il disco è quello vincente della Bakery che si regala il sesto successo di fila con Cremona. Ora, il girone 2 di serie B ha una nuova capolista solitaria: la squadra di Campanella si regala infatti una notte da regina in attesa della gara di domenica 7 febbraio in programma al Pala Magni: sarà Fiorenzuola infatti a tentare l’impresa con Vigevano, ora a -2 dai biancorossi.
Gara per nulla agevole quella del PalaBakery, con Piacenza che l’ha spuntata con il punteggio di 70-62. Sempre avanti, i piacentini hanno saputo contenere nei momenti chiave i tentativi ospiti di invertire l’inerzia di una sfida dominata da un grande Perin (21 punti).

Prossimo impegno, sabato prossimo ancora a Piacenza quando ospite sarà Pavia.

Bakery Piacenza – Ferraroni Juvi Cremona 1952 70-62 (20-19, 16-10, 18-18, 16-15)
Bakery Piacenza: Marco Perin 21 (2/5, 5/10), Sebastian Vico 17 (3/11, 1/4), Lorenzo De zardo 12 (4/7, 0/1), Marco Planezio 5 (1/3, 0/4), Edoardo Pedroni 5 (1/1, 1/1), Liam Udom 4 (2/2, 0/4), Mark Czumbel 3 (0/1, 1/4), Duilio Birindelli 2 (0/2, 0/1), Michael Sacchettini 1 (0/2, 0/0), Nicolò Guerra 0 (0/0, 0/0), Zakaria El agbani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 31 – Rimbalzi: 38 17 + 21 (Lorenzo De zardo 12) – Assist: 4 (Marco Perin 2)
Ferraroni Juvi Cremona 1952: Marco Bona 15 (4/8, 0/2), Jacopo Mercante 10 (2/3, 2/3), Lorenzo Varaschin 10 (4/9, 0/0), Gints Antrops 7 (2/7, 1/3), Dario Masciarelli 6 (0/1, 0/2), Kirill Korsunov 6 (0/1, 1/1), Elvis Vacchelli 4 (2/3, 0/2), Gabriele Crescenzi 2 (1/5, 0/1), Dimitri Klyuchnyk 2 (1/1, 0/0), Niccolò Giulietti 0 (0/0, 0/0), Marko Milovanovikj 0 (0/0, 0/0), Giacomo Bonavida 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Lorenzo Varaschin 10) – Assist: 8 (Elvis Vacchelli 4)

LA FOTOGALLERY DI ANGELA PETRARELLI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà