Marchi a Telelibertà: “Possiamo crescere”. Tonoli (Fiorenzuola): “Battaiola da serie B”

22 Febbraio 2021


“Non ho visto un Lecco nettamente superiore a noi. Abbiamo mancato il cambio di passo che sarebbe stato lecito attendere dopo l’intervallo, ma credo che anche nella sconfitta di domenica si sia osservata una squadra compatta e che può migliorare nettamente”.

Ha palesato ottimismo Paolo Marchi, difensore del Piacenza che lunedì 22 febbraio è stato l’ospite di Zona Piace, la trasmissione di Telelibertà condotta da Corrado Todeschi che, ancora una volta, ha fatto il punto sulla situazione dei biancorossi in campionato. Nella settimana che condurrà alla proibitiva sfida al Renate, il centrale ex Ravenna ha replicato alle domande dei giornalisti Paolo Gentilotti e Marco Villaggi: “Non è stato complicato inserirmi in questa squadra, soprattutto perchè i compagni di reparto si sono rivelati preziosi nel corso delle prime apparizioni”.

Si è parlato del dominio del Como, battistrada del girone A, ma anche delle differenze rispetto all’altro girone: “Nel raggruppamento B ci sono probabilmente più squadre costruite per centrare la vittoria del campionato. Sì, forse è tecnicamente più complicato, ma anche nel nostro non esistono avversari che possano essere considerati agevoli”.

E dopo Marchi, è stato tempo di Serie D, con Luca Baldrighi ed Emilio Tonoli, team manger e allenatore dei portieri del Fiorenzuola, protagonisti della finestra dedicata alla quarta serie.

“Credo che Battaiola valga almeno due categorie in più” ha sancito senza troppi giri di parole il tecnico che ha lanciato diversi estremi difensori in serie A e serie B e che dunque prevede un futuro radioso anche per il portiere che difende i pali della squadra di mister Tabbiani. Ovviamente il magico momento dei rossoneri è stato analizzato a fondo, con Baldrighi che ha fatto professione di umiltà: “L’Aglianese sta tenendo un passo considerevole in testa alla classifica, ma noi non demordiamo e dopo un successo come quello ottenuto con il Prato, non possiamo che proseguire su questa strada. Ci crediamo”.

Zona Piace torna lunedì prossimo a partire dalle 20,15.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà