Ginnastica artistica, le ragazze dell’Acrobatic vincono anche a Fermo

22 Marzo 2021

Nonostante le mille difficoltà dovute al virus, agli infortuni e alla forza delle avversarie, le ragazze dell’Acrobatic Fitness sono riuscite ad aggiudicarsi anche la seconda prova del campionato di Serie C di ginnastica artistica, battendo Fermo e conservando la vetta della classifica generale.

In questa seconda tappa assente Camilla Ferrari fermata dal virus e con Giada Cricrì infortunata tutta la responsabilità si è riversata su Silvia Raimondi, assente nella prima prova, Letizia Angoscini, Noemi Chiampan e Linda Ricchetti.

Una tappa difficile che ha visto comunque le piacentine salire sul terzo gradino del podio di giornata alle spalle di Rimini e Ferrara nell’ordine. Minimi i distacchi fra queste tre compagini e nella classifica generale Acrobatic Fitness resta al comando davanti a Rimini con un rassicurante margine di vantaggio con un totale di 280.700 contro i 275.300 delle dirette avversarie mentre al terzo posto troviamo Ferrara con 272.600 ed al quarto Macerata con 272.100.

“A questo punto la lotta per la promozione sembra ristretta tra noi e Rimini” ribadisce Elaine Sanchez direttrice tecnica ed allenatrice dell’Acrobatic Fitness. “Dal gemellaggio con la Brixia di Brescia abbiamo tratto un grosso vantaggio e l’obbiettivo della promozione in Serie B si fa sempre più vicino.”

La terza ed ultima prova è prevista fra quattro settimane a Padova ed a questo punto non ci resta che augurare alle atlete piacentine di potersi preparare al meglio per poter festeggiare una storica promozione.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà