Domani Piace-Albinoleffe. Scazzola: “Ultimo sforzo, serve concentrazione a mille”

17 Aprile 2021

A questo Piacenza Calcio manca davvero tanto così per raggiungere un traguardo che, ad un certo punto della stagione, era parso ben più di una chimera. Eppure la salvezza diretta è proprio ad un passo. Lo sa bene mister Cristiano Scazzola: la sfida di domani alle 17.30 contro l’Albinoleffe può di fatto rappresentare, in caso di un successo biancorosso, crocevia decisivo al raggiungimento dell’obiettivo stagionale.

Il tecnico ligure, però, preferisce adottare la strada del pragmatismo: “Mancano ancora tre partite alla fine del campionato – ha spiegato alla vigilia – e tutto è ancora da decidere. Chiaro è che il percorso intrapreso nelle ultime sfide, come la bella vittoria con sulla Pergolettese, ci dà la possibilità di guardare solamente a noi stessi senza pensare al risultato degli altri. Ad oggi la certezza matematica della salvezza non c’è ancora: quindi la concentrazione deve restare a mille”.

Che sfida si aspetta domani? “Difficile. L’Albinoleffe è già qualificata ai playoff, è una squadra forte e con alle spalle una società solida e che un’idea ben definita di calcio sostenibile, l’unica strada percorribile per rimanere in Serie C. Affronteremo una squadra organizzata e con valori importanti nei singoli. Servirà dunque il Piace migliore”.

GUARDA L’INTERVISTA A SCAZZOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà