Fiorenzuola, a Forte è pareggio con brivido grazie alla magia di Bruschi

23 Maggio 2021

Il Real Forte Querceta si conferma formazione scorbutica e cinica anche di fronte al Fiorenzuola che, in una sfida valida per il 30esimo turno del girone D di serie D, non va oltre l’1-1 in rimonta. A Forte dei Marmi, dopo il lungo stop, i rossoneri dominano letteralmente la scena nel corso del primo tempo sfiorando a ripetizione il vantaggio, cogliendo una traversa con Ferri su calcio di punizione ma senza riuscire a superare il portiere toscano. Il castigo si materializza ad inizio ripresa: Giani si ritrova un minuto dopo l’intervallo il pallone del vantaggio e non lo sciupa, facendo calare il gelo tra i valdardesi. Si pensa alla classica gara stregata e così Tabbiani mette mano anche alla panchina, inserendo Michelotto in avanti, ma anche il portiere Ghidetti, un under, per Battaiola. Il pareggio arriva poco prima della mezz’ora grazie alla punizione liftata di Bruschi che trova l’incrocio dei pali e consente al Fiorenzuola di mantenersi al terzo posto a cinque lunghezze di distacco dalla capolista Aglianese, a meno 2 dal Lentigione, ma con due gare in meno disputate rispetto alle rivali. Dunque il primo posto virtuale rimane possibile, a patto che nelle gare di recupero i rossoneri facciano bottino pieno. Un pareggio comunque prezioso quello ottenuto in terra toscana, con un gruppo ridotto ai minimi termini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà