La 27esima magia di Bruschi vale i tre punti ma il Fiorenzuola rimane secondo

06 Giugno 2021


Per l’ennesima volta, l’Aglianese riesce a piazzare il colpo di coda in pieno recupero piegando il Lentigione di misura nel big match della 31esima giornata del campionato di serie D. Un successo che mantiene il Fiorenzuola al secondo posto, a una lunghezza dai toscani, nonostante la bella vittoria ottenuta oggi al Comunale con il Ghiviborgo. Ancora nulla di determinato, ma a 270 minuti dal termine, l’Aglianese rimane favorita sui piacentini che domenica prossima saranno di scena proprio sul campo del Lentigione, terzo della classe.
Successo per nulla agevole ma meritatissimo per Guglieri e compagni che dopo un primo tempo in cui Michelotto ha sprecato una clamorosa palla gol, ha visto Bruschi griffare il 27esimo centro stagionale con una punizione delle sue. Nella ripresa, conduzione saggia del match e pochi rischi corsi per la retroguardia che ha blindato tre punti pesantissimi in vista di una volata che vede i valdardesi ancora dietro la battistrada. Da segnalare che si è trattato della prima partita a cui ha potuto assistere il pubblico dopo i mesi di chiusura a causa delle norme anticontagio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà