Pugni e calci agli avversari: giocatori dell’Under 17 squalificati fino al 6 ottobre

10 Giugno 2021

Una squalifica fino al 6 ottobre 2021. E’ quanto si sono visti comminare dal giudice sportivo due giovanissimi calciatori del San Nicolò Calendasco Under 17 per quanto accaduto al termine della sfida di Coppa tra San Nicolò Calendasco e Gossolengo Pittolo del 6 giugno scorso.

I due, stando a quanto si legge nel comunicato diffuso dalla Figc, “dopo il triplice fischio hanno iniziato a spingere e a dare calci e pugni agli avversari. Tenuto conto della sospensione dell’attività per la pausa estiva, visto l’articolo 38 del codice di giustizia Figc, si commina ad entrambi i calciatori la squalifica sino al 6 ottobre 2021”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà