La Vittorino sfiora il podio agli italiani di canottaggio con Gemma Ghinelli

14 Giugno 2021

Gemma Ghinelli

Bilancio estremamente positivo per la squadra agonistica di canottaggio della Vittorino da Feltre, impegnata nei giorni scorsi al Supercampionato Italiano Coop svoltosi a Gavirate, sulle acque del lago di Varese.

Nella principale competizione stagionale che ha messo in palio, in quattro giornate di gare, tutti i titoli tricolori (Ragazzi, Under 23, Esordienti, Junior, Pesi Leggeri, Pararowing), la squadra biancorossa – guidata dai tecnici Paolo Michelotti, Sara Groppi e Federico Fontana e dagli aiuto allenatori Luca Preti, Gianluca Riscazzi e Paolo Groppi – ha sfiorato il podio in più di un’occasione conquistando ottimi piazzamenti in un contesto agonistico che ha visto la partecipazione di centoquindici società italiane, e di circa milleduecento atleti.

Nel singolo categoria Esordienti la prestazione più evidente firmata da Gemma Ghinelli, ex triatleta passata al canottaggio soltanto da pochi mesi. La forte atleta della Vittorino si è guadagnata l’accesso alla finale, che ha messo in palio il titolo tricolore, dopo aver vinto la propria batteria di qualifica e la successiva semifinale firmando anche il miglior tempo. In finale, condizionata da un vento estremamente intenso, la giovane atleta biancorossa, complice anche l’inesperienza, ha imbarcato un’eccessivo quantitativo d’acqua che ne ha condizionato il rendimento tanto da farle perdere le prime posizioni e da farle chiudere la regata al quarto posto, un risultato prestigioso ma che lascia comunque un po’ d’amaro in bocca alla forte agonista della Vittorino.

Finale guadagnata sul carpo di regata anche dai giovani e promettenti Luca Preti e Giuseppe Brandazza, nella categoria doppio Pesi leggeri: l’equipaggio biancorosso ha termi-nato l’atto conclusivo della gara con un buon sesto posto. Decimo posto, invece, per il quattro di coppia femminile Junior composto da Magenta Angelelli, Sofia Gamaeleri, Gemma Ghinelli e Anna Mazzocchi, un risultato sicuramente positivo per un equipaggio ancora in rodaggio che, almeno finora, non ha ancora macinato tanti chilometri sull’acqua. Eliminati ai recuperi per accedere alle finali, invece, i giovanissimi Leonardo Ghioni e Nicola Fadda (doppio Junior), e i due doppi categoria Ragazzi formati da Leonardo Ghioni e Olmo Merli (entrambi al primo anno di categoria) e da Magenta Angelelli e Licia Guerra. Fuori dalla finale anche il quattro di coppia Under 23 Pesi leggeri composto da Elia Angelelli, Luca Preti, Paolo Groppi e Giuseppe Brandazza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà