Fiorenzuola a un passo dal sogno. Mezzolara battuto 3-0, perde l’Aglianese: è sorpasso

16 Giugno 2021

Manca ancora una sfida, quella di sabato prossimo alle 16.00 contro il Sasso Marconi già salvo, ma dopo questo pomeriggio (mercoledì 16 giugno) il Fiorenzuola ha già un piede in Serie C.

Già perché i rossoneri – sfoderando l’ennesima prova maiuscola di una stagione davvero straordinaria – hanno battuto 3-0 al velodromo Pavesi il Mezzolara, grazie alle reti di bomber Bruschi (al 28° centro stagionale), Oneto e Perseu. Un risultato che, complice la sconfitta per 1-2 dell’Aglianese contro il Prato, consente ai ragazzi di Tabbiani di operare il sorpasso in classifica proprio ai danni della capolista, ora a -2 dai piacentini.

Grande festa al termine dei 90′ più recupero, con la società di patron Luigi Pinalli ad un passo dal grande sogno: dal tanto sospirato ritorno tra i professionisti.

LA CRONACA DELLA PARTITA
Ad aprire le danze, dopo l’avvertimento in avvio di Stronati, ci ha pensato il solito Bruschi, con un tiro dalla distanza che (complice la deviazione di un difensore) inganna il portiere avversario. Il raddoppio è servito alla mezzora, con la giocata pazzesca di Stronati capace di premiare l’inserimento di Oneto, che a tu per tu con il portiere è glaciale nello spedire il pallone nel sacco.
Il canovaccio non cambia nemmeno nella ripresa, con i padroni di casa arrembanti e in grado di creare diverse belle occasioni (su tutte quella divorata da Bruschi, da ottima posizione, al 70′). La vittoria è cosa certa, la ciliegina sulla torta la mette Perseu allo scadere con la rete del tris.
Al triplice fischio, scoppia la festa ma attenzione: sabato sarà una nuova battaglia, per chiudere al meglio una stagione a dir poco stellare.

LA FOTOGALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà