La ginnasta Maria Podrecca conquista un argento e un bronzo ai Nazionali

02 Luglio 2021

Maria Podrecca mostra le medaglie conquistate

Ottimi risultati, importanti piazzamenti e anche qualche bella medaglia. La società piacentina di ginnastica artistica Edilcoop QT8 fa ritorno da Rimini – teatro nei giorni scorsi delle finali nazionali Silver Summer Edition 2021 – con un ricco bottino. Le 49 giovanissime atlete schierate dal club, dopo aver disputato le fasi regionali, si sono infatti riconfermate anche a livello nazionale e in diverse categorie, sia a livello individuale che nei concorsi collettivi a squadre.

Tra i migliori risultati centrati dalle ginnaste piacentine, per il settore dell’Artistica femminile, figurano quelli delle due individualiste Astrid Merisio e Giada Malchiodi, capaci di concludere le qualifiche a pochi decimi dalla finale. Molto bene anche la squadra Junior di Eccellenza (composta dalle ginnaste Emma Florio, Nicole Manfredi, Serena Rossi, Letizia Ferrari e Giulia Grazioli), che si è qualificata per la finale ottenendo un’ottima quinta posizione in classifica.

Per quanto riguarda il settore della ginnastica ritmica, l’individualista Laura Scaglia è riuscita a qualificarsi per la finale al nastro migliorando ulteriormente la sua posizione rispetto alle qualificazioni, raggiungendo così l’ottavo posto in classifica. Finale al nastro raggiunta anche da Giorgia Civardi, che ha portato a termine un’ottima gara piazzandosi al settimo posto. La veterana del gruppo, Maria Podrecca, dopo un’ottima prova in qualifica ha invece centrato ben due finali nelle specialità clavette e nastro: Maria, che è anche insegnante per le ginnaste più giovani, proprio durante la finale ha sfoderato il meglio di sé, conquistando un prezioso bronzo alle clavette e un argento al nastro.

“Sia per quanto riguarda il settore dell’Artistica Femminile – ha commentato una delle istruttrici Stefania Ledda – che per quello della Ritmica, sono stati raggiunti ottimi risultati da parte di tutte le nostre ginnaste, con punteggi superiori a quelli ottenuti durante le fasi regionali, frutto di un continuo e costante lavoro che, nonostante la difficoltà del momento del settore sportivo a causa della pandemia, ha comunque portato le ragazze a distinguersi a livello nazionale”.

A questo punto, alle giovani piacentine non rimane che allenarsi duramente in questa calda estate, dato che all’orizzonte per le agoniste si stagliano già le gare Gold. Dopodiché l’obiettivo è tornare a Rimini in occasione dell’edizione invernale dei campionati nazionali, come sempre organizzati dalla Federazione Ginnastica italiana, uno degli eventi più attesi nel panorama del movimento tricolore.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà