Domani alle 20.30 a Travo la seconda riunione pugilistica della Boxe Piacenza

09 Luglio 2021

La grande boxe segue le acque del Trebbia e da Bobbio scende a Travo dove nella bella e suggestiva piazza Trento il ring dalle dodici corde ospiterà un’importante riunione pugilistica dilettantistica, che vedrà la disputa di accese sfide tra rappresentanti piacentini (maschi e femmine) contro una selezione lombardo-emiliana.

Si realizza così la seconda parte dell’importante e meritevole progetto realizzato dalla Boxe Piacenza, rappresentata dal presidente Antonio Orsi, che trova nei fratello Paolo, nello sportivissimo Thomas Bollani e, soprattutto nel D.S. new entry Carlo Malchiodi e nel maestro – segretario Nicola Campanini validissimi dirigenti factotum, che, in collaborazione con le amministrazioni dei vari comuni patrocinatori dell’iniziativa, hanno portato nelle piazze principali di questi splendidi borghi, una serie di eventi pugilistici denominati “La Valle della Nobile Arte”.

Così, dopo Bobbio, ora tocca a Travo, sabato sera ore 20.30, ad ospitare la seconda tappa del trittico che si concluderà sabato, 24 luglio, a Rivergaro. Il programma preparato dalla Boxe Piacenza è davvero intenso nella quantità (ben dieci i match in cartellone) e stimolante nella qualità perché permetteranno di vedere all’opera almeno una parte del meglio del pugilato piacentino Saliranno sul ring, infatti, pugili già affermati anche in ambito nazionale come Roberto Betancourt e Ilaria Tosca, giovani praticamente all’esordio come Mattia Albertelli e Domenico Ortu, ragazzi in continua crescita come Domenico Ciniero e Skerdy Shkoza e ritorni interessanti di promesse non ancora spente come Mattia Boccuni e Andrea Carella. Quest’ultimo in rappresentanza della società Pro Fighting del maestro Paolo Pizzamiglio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà